Protezione delle Infrastrutture Critiche dal rischio cyber:
Il dilemma “Usiamo i Big Data per aumentare la security” oppure “i Big Data sono un problema per la security”?

In molti sono preoccupati riguardo alla protezione delle nostre Infrastrutture Critiche, e AIIC da tempo dibatte sui concetti della protezione delle IC dal rischio cyber, alla pari di tutti gli altri rischi alle quali queste sono esposte.

Negli ultimi anni i dati e le informazioni raccolti sul territorio, anche grazie alle emergenti tecnologie quali Industrial Internet, IoT e iper-connettività, sono aumentati in modo consistente: Big Data, Open Data ed informazioni Open Source sono oggi un patrimonio molto prezioso per gestire al meglio le Infrastrutture Critiche ma possono anche rappresentare un rischio aggiuntivo che noi tutti dobbiamo tenere presente.

In questa sessione, pensata come un talk show (grazie ad una idea del consigliere ed ex presidente AIIC, Sandro Bologna) , alcuni professionisti, esperti di Security e di sistemi di raccolta dati sul territorio, si confrontano (aperti anche ai contributi dei partecipanti) su quali possono essere i modelli di governance dei dati e metodologie per la loro protezione, per meglio proteggere le Infrastrutture Critiche.

Partecipano: Enzo Maria Tieghi, Antonio Ieranò, Roberto Obialero e Corrado Giussani

La partecipazione è gratuita, previa iscrizione per accesso al Security Summit

Info e iscrizioni

Vai